fbpx
prevnext
Menu

Salute o Fitness? 1

Recentemente ho parlato con una persona che fa intensa attività fisica e ha seri problemi alla zona lombare. Dalle sue parole mi sono reso conto che dava per scontata l’equazione tra attività fisica e dolore.

Secondo quanto Antonella (nome fittizio) mi riferiva, le sue amiche e amici la pensano allo stesso modo ma l’idea che le due cose debbano andare di pari passo mi sembra per lo meno da discutere, se non addirittura pericolosa.

Molte persone sono convinte che modellare il proprio corpo, oltre a renderle attraenti, garantisce salute e longevità perché alleggerisce dalla pesantezza della vita d’ufficio o dallo stress in generale, brucia calorie, elimina tossine e fa bene alla pressione. Allo stesso tempo però, per molte persone, l’attività fisica porta spesso con sé dolore cronico, e nei casi più gravi, la necessità di interventi chirurgici. I casi di persone che sviluppano problemi a volte molto seri a legamenti e articolazioni, ernie, tendiniti, ecc. sono migliaia ogni anno. Uno dei motivi per cui molte persone che fanno attività fisica chiudono un occhio su questi pericoli, come fa Antonella, è dovuto al fatto che quando vanno in palestra le endorfine vanno in circolo e provano sollievo quando si sciolgono le tensioni accumulate in muscoli che sono normalmente tesi.

La cosa interessante è che le tensioni muscolari sono spesso causate da un errato allineamento dello scheletro che porta il sistema globale costituito da sistema nervoso-scheletro-muscoli a creare un nuovo equilibrio in cui la muscolatura diventando tesa sopperisce alla funzione di supporto dello scheletro (vedi ad es. molti problemi alla zona lombare). Un’altra causa di tensione nei muscoli è dovuta al fatto che quando sviluppiamo massa muscolare accorciamo la distanza tra le ossa comprimendo quindi le articolazioni, che si ritrovano con una funzione ridotta. Allo stesso tempo, la colonna vertebrale si accorcia, i dischi sono a rischio di ernie e i tessuti molli a rischio di strappi. Uno dei motivi per cui molte persone sviluppano dolore e rigidità sono quindi gli schemi corporei di “tenuta” e di movimento che il sistema assume per compensare e fronteggiare la mancanza di allineamento statico o durante l’attività fisica. [continua]

Leave a reply

Il Metodo Feldenkrais‎

Risolvi problemi di mal di schiena, rigidità cervicale, mobilità articolare, respirazione, stress, dolori lombari,
articolazioni, ansia, mobilità vertebrale, postura con il Metodo Feldenkrais ® a Genova e Savona